Tursiope

Il tursiope (Tursiops truncatus) è senza dubbio il più noto tra tutti gli odontoceti presenti in Mar Mediterraneo.

Nonostante questo, a livello Mediterraneao uil tursiope risuta fortemente minacciato e la specie è inserita all’interno dell’appendice II della CITES (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora) e nell’Annesso II della Direttiva Habitat dell’Unione Europea. Attualmente Tursiops truncatus è segnalato come specie ‘vulnerabile’ all’interno della Lista Rossa dei Cetacei del Mediterraneo e del Mar Nero compilata sulla base dei criteri dell’IUCN.

Dai nostri studi nell’Arcipelago Eoliano è emerso che la popolazione di tursiope risulta fortemente minacciata e il tasso di incontro sta diminuendo notevolmente nel tempo.

La popolazione sembra essere chiusa con un tasso di natalità estremamente basso e molti casi di decesso riscontrati che riguardano principalmente i giovani maschi. Il numero stimato di animali censiti nell’Arcipelago Eoliano è esiguo anche se un numero discreto di individui frequentano abitualmente l’area di studio durante tutto l’anno.

In questa area questi animali possono subire l’impatto diretto e indiretto delle attività di pesca. Sono state identificate delle aree molto importanti per l’alimentazione di questa specie che potrebbero essere in futuro incluse nella pianificazione e gestione dell' area marina protetta dell’Arcipelago Eoliano.

E’ in corso uno studio complesso che prevede la caratterizzazione dell’ecologia comportamentale della specie e dei parametri che definiscono i pattern di associazione tra gli individui.